www.marcotartaglia-operafactory.com

Marco Tartaglia, Coro Giuseppe Verdi di Roma, Lirica, Concerti, Musica, Teatro, Classica, Eventi, Celebrazioni

AVRAI – Il grazie di Danilo Minotti

Non ci sono parole sufficienti per descrivere le emozioni che ho ricevuto in questi due mesi di musica durante la preparazione di questo evento.

Emozioni che mi rimarranno nel cuore per sempre. Ringrazio tutti.

Roberto Rossi da cui ho ricevuto la prima telefonata riguardante l’evento.

Antonio Pellegrino che mi ha aiutato organizzando tutta la splendida Orchestra di Roma, per questa occasione allargata a 63 musicisti di altissima qualità e professionalità.

Mario Dennetta di Pentagrafica che ha impaginato più di 1000 fogli di musica.

Orazio Caratozzolo che con la sua pazienza e sereni consigli mi ha sempre tranquillizzato ogni volta che sorgevano piccoli ostacoli.

Rossella Barattolo la cui dedizione ha fatto sì che questo evento ricevesse contributi importanti per la sua realizzazione e ottenesse addirittura la mondovisione.

La banda della Gendarmeria Vaticana.

Il Coro Giuseppe Verdi per la disponibilità e l’impegno e per essersi prestati con entusiasmo agli interventi estemporanei sui brani pop.

La fondazione O’scià, la Bag e tutta la F&P Group.

La straordinaria Band diretta da Paolo Gianolio con cui l’intesa è stata vincente mettendo la sua professionalita e disponibilità al servizio dell’orchestra.

I 4 coristi della band sempre impeccabili e bravissimi. Tutti i tecnici di palco e di sala in particolare Marti Jane Robertson per la cura del suono.

Gli arrangiamenti di Geoff Westley la cui trascrizione mi ha fatto scoprire la sua arte.
Duccio Forzano per la sua splendida regia televisiva e per avermi sempre esternato con il sorriso il suo entusiasmo.

Ma la persona più importante a cui va il mio grazie è proprio Claudio Baglioni che ho riscoperto essere rimasto il ragazzo di sempre e con cui ogni volta provo un piacere immenso nel collaborare perchè la sua arte è ricca di poesia e liricità.

Dal Facebook di Danilo Minotti

 

avraiclaudio baglioniCoro Giuseppe Verdi di Romadanilo minottiMarco Tartaglia

marcotartaglia-operafactory • 20 Febbraio 2017


Precedente Post